Partnership

I professionisti di CPI hanno sviluppato e gestito, nel corso della loro carriera, numerose partnership con diverse tipologie di investitori e con obiettivi sia finanziari che industriali.

 

In particolare:

-  Fondi di Investimento con investitori sia privati che istituzionali

-  SPV dedicate ad asset class specifiche 

-  Veicoli di investimento con investitori industriali

 

Dal mese di Ottobre 2019 è operativa la joint-venture fra un importante gruppo industriale italiano a controllo familiare e CPI.

Il partner di CPI ha un fatturato di oltre 250 Milioni di Euro ed è attivo in tre diversi settori industriali. Obiettivo della venture è acquisire partecipazioni di controllo o di minoranza qualificata in PMI Italiane con le seguenti caratteristiche indicative:

  • Settore: industriale/servizi/retail/software;
  • Fatturato: compreso fra 5 e 30 Mln di Euro;
  • Significative possibilità di crescita attraverso processi di managerializzazione/internazionalizzazione;

Gli investimenti saranno realizzati sia nella forma di buy-out che di development capital. Nel mese di Aprile 2021 è stata perfezionata la prima operazione.

Principali caratteristiche:

  • Settore: sistemi di automazione industriale;
  • Fatturato previsto 2022: 6 Mln di Euro;
  • Ebit: >30%;
  • Fatturato estero 2021: < 5%;
  • Maggioranza;
  • Co-investimento di parte degli azionisti storici e inserimento di un nuovo manager a supporto del precedente AD con deleghe sull’organizzazione, procurement e sviluppo commerciale.